mercoledì 16 gennaio 2013

Tartufi al cocco marocchini

Tartufi al cocco marocchini

Facilissimi tant’è che possono essere preparati anche dai bimbi. Avevo già fatto qualcosa di simile tempo fa ed erano andati via come il pane. Questi li ho visti qui ed ho voluto provarli. 
Non so perchè è sparito parte del post che avevo scritto. Me ne sono accorta ora... scusa!
Avevo scritto che sono facilissimi da preparare. Potrebbe farli anche chi a 4/5 anni. Li ho visti qui e mi hanno incuriosita perchè a differenza di questi dolcetti al cocco non devono essere cotti al forno.

Ingredienti:

150 g di latte condensato
100 g circa di cocco rapè
mandorle con o senza pellicina

cocco rapè

Preparazione:


Preparazione:
In una ciotola metti il latte condensato. Aggiungi un po’ alla volta il cocco rapè fino a raggiungere una consistenza adeguata a formare delle palline. Lascia riposare almeno 20 minuti. 
In una ciotolina metti dell'acqua fredda, bagnati le mani e forma delle palline grandi circa come i Rocher oppure i Raffaello. Inserisci una mandorla e rotola le palline nelle scaglie di cocco. Metti i tartufi in frigo per almeno 4 ore prima di servirli. 
Si conservano in frigorifero. 

Note: Si potrebbero aggiungere 2 cucchiai di acqua di rose alimentare e aumentare la quantità di cocco rapè. Ho fatto anche una versione con la scorza di arancia non trattata grattugiata … deliziosi!
Al posto delle mandorle si possono usare nocciole o pistacchi.

11 commenti:

  1. deliziosi, e così candidi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Adoro il cocco e il latte condensato ... insieme saranno la fine del mondo!!!! Se non ti dispiace copio e provo quanto prima!!!! Ottima ricetta!!
    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maty, certo che non mi dispiace. Non fare come me che li ho mangiati tutti!

      Elimina
  3. Ciao Barbara, che tentatrice che sei... troppo golosi, per giunta anche senza cottura, incredibile! Li farò insieme alla mia piccola complice :)
    Buona serata carissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ci sono rimasta fregata... buon divertimento a te e alla tua "piccola" complice ;)

      Elimina
  4. Fantastici questi tartufini al cocco. Mi piacciono molto anche le varianti: quella all'acqua di rose mi incuriosisce molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, l'acqua di rose sprigiona un profumo delicatissimo... perfetto per un dono al femminile :)

      Elimina
  5. Cocco e latte condensato ?!?! wow li devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno di così non si può! Ciao Julia :)

      Elimina
  6. Devono essere buonissimi questi tartufi al cocco. E poi sono elegantissimi, fanno un vero figurone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria :)
      Sono, haimè, deliziosi! Occhio che ci vuole una gran forza di volontà per non finirli subito :)

      Elimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover