domenica 20 novembre 2011

Brigadeiros a modo mio


Questa sera, io e Maurizio, siamo stati invitati a cena, quindi ho pensato di portare i Brigadeiros, dolcetti brasiliani famossissimi che, vedendoli in televisione, mi avevano incuriosita.
Di solito (se vuoi fare gli originali) gli ingredienti di base sono: 400 grammi di latte condensato zuccherato, 2 cucchiai di cacao amaro in polvere, 1 cucchiaio di burro. Si versano gli ingredienti in un tegame antiaderente, si mescola tutto e si mette sul gas a fuoco dolce. Con cucchiaio di legno si mescola sempre. Quando bolle e, mescolando, si vede il fondo del tegame è pronto (circa 10 minuti). Si versa in un contenitore di vetro e si lascia raffreddare. Si imburrano le mani e si formano delle palline, poi si passano nelle codette, o cacao eccetera e si mettono nei pirottini. Si conservano in frigorifero. Facili! Ma un po' troppo dolci per me. Allora ho pensato di usare altri ingredienti, diminuendo il latte condensato, usando cioccolato fondente al 70% e il cioccolato bianco Venchi che mi sembra meno stucchevole e renderli dolci quanto basta. Il glucosio non è tanto dolce e mi ha aiutata a rendere il cioccolato malleabile. Quindi non sono proprio Brigadeiros, ma il nome mi piace troppo!

Ingredienti :

75 g di latte condensato zuccherato
150 g di eccellente cioccolato fondente tritato  grossolanamente
100 g di eccellente cioccolato bianco extra fine tritato grossolanamente
50 g di glucosio

A piacere arrotolare o decorare ogni brigadeiro:
Cacao amaro in polvere
Codette al cioccolato
Scaglie di cioccolato fondente, o al latte, o bianco
Frutta secca tritata (pistacchi, nocciole, mandorle, pinoli… ) tritati
Farina di cocco
scorze di arancia o cedro candite
datteri freschi

Preparazione:

Versa il latte condensato e il cioccolato (fondente e bianco) in una casseruola antiaderente e fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria continuando a mescolare sempre.
Aggiungi il glucosio e mescola.
Lascia raffreddare in un contenitore di vetro.
Forma delle palline e arrotolale nel cacao o qualsiasi altro ingrediente adatto.
Oppure decora con una mandorla, un pezzetto di arancia candita…
Mettili  in piccoli pirottini e conservali in luogo fresco. I miei, per il momento, sono in terrazza visto il freddo che fa.

Buona domenica!

8 commenti:

  1. ma sono bellissimi, tutti diversi così! concordo la scelta di "abbassare" il livello di zucchero e aumentare il ciocco :-)

    RispondiElimina
  2. Belli questi "brigadeiros-briganti" della linea, ma moschettieri del gusto... a me il vassoietto ;-)

    Buona serata cara

    RispondiElimina
  3. Grazie Passiflora! Dopo averne mangiato uno (sono stata bravissima) erano dolci al punto giusto. A mio avviso si potrebbe diminuire il glucosio... proverò visto che mi hanno chiesto di rifarli.

    Letiziaaaa sono finiti tutti nonostante fossero tantissimi (ho usato il doppio delle dosi).
    Che forte il tuo commento, mi hai fatto sorridere :D

    RispondiElimina
  4. attentatori della linea, è sicuro... ma irrinunciabili. accipicchio che belli!!!

    RispondiElimina
  5. ed ecco anche per te il 7 links, è divertente e se non hai voglia di farlo non succede mica nulla!

    http://essenzaincucina.blogspot.com/2011/11/i-miei-7-links-project.html
    un bacione!!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Cinzia! Basta non esagerare, eppoi il cioccolato fondente sembra faccia bene alla linea ;-) ... passo a leggerti

    RispondiElimina
  7. Visto che il cioccolato fondente fa bene alla linea, mi passi il vassoio? faccio questo sacrificio, più che altro lo faccio per salvaguardare la tua di linea e la tua salute! Buona serata Barbarella ;)

    RispondiElimina
  8. Saruzza mi dispiace! Ci sono state diverse persone che hanno lasciato solo i pirottini... l'aspetto positivo è che anche la tua linea è salva! ;-)

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover