martedì 8 febbraio 2011

Semifreddo con müesli



Volto solcato.
Tempi di gioia e dolore
incancellabili dal vento…


Questa volta non è un blog di cucina che mi ha ispirata, ma è Pamela che su Sono quello che sento scrive poesie, pensieri sparsi e Haiku.
Sono andata a cercare questa parola per capire meglio e su Wiki ho trovato "...L'haiku è una poesia dai toni semplici, senza alcun titolo, che elimina fronzoli lessicali e congiunzioni, traendo la sua forza dalle suggestioni della natura e delle stagioni: per via dell'estrema brevità la composizione richiede una grande sintesi di pensiero e d'immagine..."  Cavolo che bello!
Per me il Giappone è un mondo sconosciuto, ma grazie a Pamela e a Sara ho scoperto che ci sono parole che racchiudono significati bellissimi.

Già da alcuni giorni in frigorifero avevo la panna fresca. Inizialmente avevo pensato di fare un budino di panna e caffè, ma in casa non ho neppure un grammo di maizena.
Stavo sgranocchiando i müesli croccanti con cioccolato fondente e nocciole... un lampo di genio! Faccio un semifreddo.
Si può usare il cioccolato bianco,  ma io avevo un blocco da 170 grammi di cremino al gianduja. Ho pensato potesse andar più che bene... non mi sbagliavo.
Si può fare con le uova intere oppure con solo gli albumi e può essere comodo in caso siano avanzati.

Ingredienti:

150 g di cioccolato (bianco o cremino gianduja)
250 g di panna liquida fresca
200 g circa di müesli croccante
3 uova fresche (oppure 4 albumi)
60 g di zucchero semolato
un pizzico di sale

Per la salsa al cioccolato (facoltativa)
80-100 g di cioccolato fondente
acqua o caffè

Preparazione:

Trita il cioccolato bianco (o cremino gianduja).
Scioglilo a bagnomaria con 4-5 cucchiai di panna liquida. Mescola fino a ottenere una crema omogenea e lascia raffreddare.
Monta gli albumi a neve soda con il sale, poi aggiungi lo zucchero.
Monta la panna.
In una terrina metti la crema di cioccolato, aggiungi  i tuorli (se usi solo albumi salta il passaggio), 100 grammi di müesli e mescola bene. Unisci delicatamente gli albumi montati a neve e la panna.
Rivesti uno stampo o stampini monodose, con la pellicola trasparente facendola aderire bene.
Metti uno strato di müesli sul fondo. Aggiungi il composto. Copri con la pellicola trasparente e metti in freezer per almeno 4 ore.
Sforma il semifreddo in anticipo.
Se vuoi spezzetta il cioccolato fondente, scioglilo a bagnomaria con un po'di acqua o caffè (io non ho aggiunto nulla perchè mi piace il cioccolato che, con il freddo, si solidifica), quindi versalo caldo sul semifreddo e servi subito.


13 commenti:

  1. Barbara... questa ricetta mette gola solo a vedere le foto *_*
    che meraviglia! questo è genio!!! :)

    RispondiElimina
  2. oh che dire? me lo papperei subito!!!! deve essere una bellezza!!! baci Ely

    RispondiElimina
  3. Barbaraaa non mi puoi fare questo, troppo bello, è di una golosità disarmante :P le foto sono spettacolari :-o scappo b-( non ce la faccio :-t
    Bacissimi!

    RispondiElimina
  4. Una visione dolce e golosissima che mi fà strabuzzare gli occhi e penzolare la lingua come un San Bernardo...potere di foto spettacolari ^_^

    Buona giornata cara

    RispondiElimina
  5. ... quasi quasi abbandono per un attimo il profilo ufficiale di cuoca ciccia-addicted e mi dedico a questo bel dolcetto.... adoro il muesli... lo adoro ancor più croccante... ;))
    SLURP!
    Linda

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia... lo voglio!!!
    Sei bravissima...

    RispondiElimina
  7. Buoonaaaseraaa a tutte!

    ♥ Erica grazie :)
    Sarebbe stato meglio avere degli stampi di silicone per evitare l'effetto solchi della pellicola trasparente. Magari in futuro...

    ♥ Grazie Ely, dopo aver scattato le fotografie mi sono sacrificata, anche perchè se non fosse stato buono non l'avrei pubblicato...me lo sono pappata subito anch'io ;)

    ♥ Sara, da che pulpito! Ma non ti vergogni con quello che pubblichi nel tuo blog? Scappa, scappa, tanto so dove beccarti!

    ♥ Letizia grazie! :) Se dici così allora significa che ti senti molto meglio!
    Se è così sono molto contenta!

    ♥ Ciao Linda :)
    del resto non si vive di sola ciccia, anche se buona. So che ci sono anche muesli alla frutta. Forse in quel caso metterei il cioccolato bianco.

    ♥ Grazie Pamela :) Se fossimo dela stessa città te lo avrei portato molto volentieri ;;)

    RispondiElimina
  8. oh mamma!! ma che bontà!!!
    sto sbavando sulla tastiera...

    RispondiElimina
  9. Barbara l'ultima foto è una delizia quindi riesco ad immaginare che buono questo tuo semifreddo, baci e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  11. ♥ Ciao Mirka!Grazie per l'entusiasmo :-*

    ♥ Ciao Stefania, quella è stata l'ultima foto scattata perchè il semifreddo si stava sciogliendoooo! :D

    ♥ Ciao Ramona...Orco mondo, arrivooo!

    RispondiElimina
  12. strepitoso, ha una faccia...!!!! Morbido, che si scioglie e gustosooo! TANTO!!

    RispondiElimina
  13. Ellie! Il tuo entusiasmo è arrivato fin qui! Grazieeee!:D

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover