sabato 26 giugno 2010

Ciambellone soffice di Adelaide Melles




L'originale si trova qui, nel blog di Adelaide Melles. Ci sono alcune differenze nella spiegazione della preparazione, ma nulla di determinante. 

Ingredienti:

250 g di zucchero
(oppure 200 g di zucchero di canna chiaro a grana fine) 
250 g di farina per dolci setacciata
3 uova fuori frigo
130 g di olio di riso
130 g di acqua minerale naturale o che non sia “dura”
una bustina di lievito chimico
un pizzico di sale
un po’ di rum (facoltativo)
2 cucchiai di cacao amaro
2 pugni di uvetta (facoltativo)



Preparazione:

Accendi il forno a 180°.
Ungi e cospargi di pangrattato o farina uno stampo per ciambelle.
In una terrina (o nel robot) metti le uova e montale, con l’aiuto di una frusta elettrica, insieme allo zucchero fino a farle diventare spumose. Aggiungi l’olio, l’acqua, il rum, la farina, il sale ed infine il lievito setacciato. Se vuoi anche l’uvetta tenuta in acqua tiepida, asciugata bene e infarinata per non farla andare nel fondo.
Versarci nello stampo i 3/4 del composto.
Nel rimanente composto metti due cucchiai di cacao amaro. Mescola bene e fallo cadere sul composto bianco. Fai dei cerchi concentrici con uno stecco da spiedino, per creare l’effetto marmorizzato.
Cuoci in forno caldo per circa 40 minuti, farà fede la prova stuzzicadenti.
Passaggio facoltativo: Appena tolto il ciambellone dallo stampo, quando ancora è caldo, spennella con 2 cucchiaiate di zucchero a velo sciolto in un po' d'acqua. Nota: il composto alla fine risulterà piuttosto liquido, non aggiungere altra farina, è proprio così che deve venire, ed è questo il segreto della sua morbidezza.
Alcune varianti:
- Con scorza di arancio grattugiato
- Con scorza di limone grattugiato
- Agli agrumi ( in tal caso non usare il cacao): sostituire 130 gr di acqua con altrettanti grammi di succo di limone e/o arancio e aggiungere all'impasto la buccia grattugiata di un limone e/o arancio non trattati.
- Al succo di frutta (albicocca, ananas, mela, tropicale…). In tal caso non usare il cacao.
- Cioccolato fondente tritato grossolanamente e uvetta sultanina.
- Cioccolato fondente e canditi all’arancia tritati grossolanamente.
- Aggiungi ad un terzo dell’impasto un po' di Alchermes, dona all’impasto sfumature rosa (in tal caso non usare il cacao).


Di solito in estate non mi va di accendere il forno, tuttavia mi ha incuriosita perchè tra gli ingredienti c'è l'acqua. Quindi ho deciso di farlo anche per sentirne la sofficità. Devo dire che è moooltooo buono!

2 commenti:

  1. fatta...ed è venuta semplicemente deliziosa!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisabettina! Sono contenta che ti sia piaciuta. Anche io l'adoro :o)

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover