lunedì 28 febbraio 2011

Dolcetti al cioccolato, cornflakes e riso soffiato


Ripropongo questi dolcetti perchè girando quà e là ho trovato il bellissimo concorso di Cooking Planner.

Dietro all'iniziativa c'è un fatto che mi dispiace profondamente: la Regione Lazio sembra voglia chiudere il reparto di neuro-fisiologia della Fondazione Santa Lucia di Roma perchè non hanno abbastanza fondi.
Cioè? Mi domando leggendo perchè sono una sempliciotta ... Significa che non ci sono soldi per migliorare la vita dei bambini che hanno difficoltà motorie, grazie a fisioterapisti e dottori? Ho capito male, vero? Non si arriverà a tanto, veeeroooo?


Caris dice "... il tema deve essere l’allegria, il colore, il cibo per bambini..insomma tutto ciò che possa far dire un bell’”oooooo” a quei diavoletti scatenati. Non importa la difficoltà o la decorazione…immaginate di fare insieme a loro un grande buffet per una festa di primavera."
Ho pensato immediatamente a questi dolcetti, che sono i preferiti di mia nipote di 10 anni, perchè sono buonissimi!!!  Ma non solo, anche i bambini si possono divertire a prepararli, con l'aiuto di una persona adulta.

Hai bambini in casa che amano pasticciare?
Vuoi preparare dei dolcetti da regalare?
Ti accade che dopo Pasqua ti ritrovi con uova di cioccolato?
Questi dolcetti fanno per te!
Qui c'è la versione con 2 tipi di cioccolato, ma puoi usarne anche uno solo, magari fondente, oppure al latte, oppure bianco... non c'è problema!


Sacchettino di dolcetti con tovagliolo di carta da portare a scuola

Ingredienti:

200 g di cioccolato fondente (oppure al latte)
200 g di cioccolato bianco
40/50 g di corn flakes (ho usato quelli glassati)
40/50 g di riso soffiato
30 g (ma anche di più) di granella di nocciole, oppure mandorle, o pistacchi, o noci

Preparazione:
(scrivo anche al plurale perchè immagino che li fai insieme ad un/a bambino/a)

Taglia a pezzetti i 2 tipi di cioccolato e dividili su due ciotole (non di plastica).
Appoggiale su 2 pentole d'acqua calda, ma non in ebollizione e, mescolando, fai fondere a bagnomaria.
Unite metà dei corn flakes, del riso soffiato e della granella di nocciole.
Mescolate bene i due composti, amalgamando perfettamente tutti gli ingredienti.
Copri 2 vassoi con carta da forno.

Con le mani oppure un cucchiaio disponeteli, a mucchietti regolari, su uno  il composto bianco, sull'altro quello marrone.
Metti i vassoi in un luogo fresco (magari non in frigorifero per evitare che la cioccolata diventi opaca) finché il cioccolato si sarà rassodato.
Stacca i dolcetti e, quelli che restano, conservali in luogo fresco.

Con questi dolcetti partecipo al Contest:

ilricettariodicinzia



11 commenti:

  1. Ma che meraviglia, oltre ad essere belli sono golosissimi, anche questi sono da provare... brava anche per la foto! Baci

    RispondiElimina
  2. questi dolcetti sono buonissimi epenso che attireranno più di un sorriso!

    RispondiElimina
  3. copio la ricetta di questi dolcetti perchè è una tentazione... e i bimbi ne impazziranno... sono molto felice di aver scoperto il tuo blog

    RispondiElimina
  4. Un biscotto perfetto che racchiude tutto il mondo.
    Il dilemmma sorge spontaneo: prima si gusta la parte bianca o quella nera?

    Foto superba :)

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte! ;;)
    Sicuramente, se non si usa il cucchiaio, i bambini saranno felicissimi di aiutare :D

    Eh si, Letizia un dilemma shakespeariano ;)

    RispondiElimina
  6. E' da un bel pò che ho in lista questi dolcetti, avendo un bel pò di riso soffiato da consumare e avendo in casa anche tutto il resto, credo sia arrivato il momento... che ne dici?
    Buona domenica Barbara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara! Sai che sono i "preferiti" di mia nipote?
      Questi sono la versione base, ma se vuoi puoi aggiungere altri ingredienti va benissimo, come scorza di arancio tritato finemente con un pochino di zucchero di canna, oppure lo zenzero.
      Buona domenica cara Sara!:)

      Elimina
  7. Il problema è che mia nipote non c'è oggi, so già che fine faranno questi dolcetti a casa mia :D dai, mi metto a lavoro, speriamo che vengono belli come i tuoi!
    A presto Barbarella :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora potrebbe essere un rischio ;)
      Spero che ti sia divertita a fare i mucchietti :D

      Elimina
  8. Mannaggia ieri sera ti avevo lasciato un commento, avevo i miei dubbi che fosse andato a buon fine, ultimamente mi succede spesso... ho la linea che non sempre prende... va beh, questa è un'altra storia.
    Volevo dirti che ho fatto questi dolcetti, mi sono divertita sia a fare i mucchietti che a mangiarli, buonissimi... chissà se mia nipote farà in tempo a mangiarli :D mi sa che mi tocca rifarli. Se faccio in tempo in settimana li posto ;)
    Buona giornata cara Barbara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succede spesso anche a me tant'è che mi sono abituata a scrivere il commento, selezionarlo e copiarlo, così se sparisce tutto incollo e pubblico.
      Mannaggia Sara, è vero che uno tira l'altro... infatti io non li faccio fino a Natale... forse ;)

      Elimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover