sabato 6 febbraio 2010

Tagliatelle fritte


Nel periodo di carnevale, si trovano diversi dolci fritti, tra questi le tagliatelle fritte.
Si possono usare due differenti agrumi: l'arancio o il limone.
Queste sono fatte con l’arancio.

Non so se si tratta di un dolce regionale (Emilia Romagna) o si trovano ovunque. Ad ogni modo ecco la ricetta.

Ingredienti:

1 uovo intero biologico

150 grammi di farina
50 grammi di zucchero
scorza grattugiata di 2 arance o limoni
il succo di un’arancia
un pizzico di sale
olio di semi di girasole o strutto per friggere (io olio extravergine di oliva)
carta gialla per assorbire l’eccesso di olio o strutto
zucchero a velo facoltativo

Preparazione:


Grattugia la scorza delle arance e mescolala in una ciotola con lo zucchero.
Fai una fontana con la farina. Al centro aggiungi l’uovo e sbatti un po’ con la forchetta. Aggiungi il succo dell’arancia, il pizzico di sale e impasta bene.
Tira la sfoglia sottile e cospargi bene con lo zucchero e scorza d’arance precedentemente mescolate.
Piega la sfoglia come si fa solitamente per le tagliatelle.
Tagliale circa 1 centimetro.
Friggile nell’olio o strutto ben caldo. Quando avranno raggiunto un bel color caramello, scolale e mettile nella carta gialla.
Se vuoi cospargile con un po’ di zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover