domenica 1 marzo 2015

Tortine salate allo yogurt e formaggio con granella di pistacchio


Mi sono ispirata alle cresce salate di Anna Moroni, adattando la ricetta al mio gusto. Ad esempio ho aumentato il formaggio, nel mio caso parmigiano, e diminuito la farina. Ho usato l'olio extravergine di oliva delicato e la granella di pistacchi. Niente erbe fresche, ma spezie. Sono velocissime da fare e buonissime. Si potrebbe aggiungere nel composto speck, prosciutto cotto, formaggio, peperoni a cubetti, oppure erbe di campo o cipolle lessate. Evita, in tal caso di aggiungere il latte. Naturalmente si può fare anche la versione torta salata... non c'è problema. A me piace la versione tortina perchè è pratica.


Ingredienti per 12 tortine:

1 vasetto di yogurt intero bianco naturale
3 uova bio temperatura ambiente
1 vasetto scarso di olio extra vergine di oliva delicato (italiano 100%)
2 vasetti
e mezzo di farina "0"
1 vasetto e mezzo di parmigiano grattugiato

mezzo cucchiaino raso di sale rosa (oppure di Cervia)
latte intero fresco qb
noce moscata
pepe
curcuma
 
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate 
2 manciate di pistacchi tritati grossolanamente

Preparazione:

Accendi il forno a 180 gradi. In una caraffa (sarà più facile distribuire il composto nei pirottini), metti lo yogurt, l’olio, le tre uova e sbatti un pochino. Unisci alla farina il lievito setacciato ed aggiungili al composto. Metti poi il formaggio, le spezie, sale e mescola per bene. Aggiungi un po’ di latte (circa 2 dita) per ottenere un composto omogeneo. Dividi l’impasto nei pirottini che avrai posizionato all'interno di uno stampo per muffin, aggiungi sulla superficie una spolverata di parmigiano e la granella di pistacchi. Inforna i tortini in forno statico per circa 20 minuti. Sfornali e lasciali raffreddare.
Prova stecchino per controllare la cottura.

Versione torta:
 
Trasferisci il composto in una tortiera imburrata e cosparsa di pan-grattato da 24 centimetri, aggiungi una spolverata di parmigiano, la granella di pistacchi e cuoci in forno a 180° per 30 minuti circa. Prova stecchino per controllare la cottura.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover