domenica 9 ottobre 2011

Festa del pane, dell’olio e del vino



Oggi, in Piazza Cavour a Rimini, c’è la Festa del pane, dell’olio e del vino.
Naturalmente questa mattina sono andata a prendere la prima scorta di farina di grano tenero  integrale, semi-integrale e tipo “0”, macinato a sasso con Molino ad acqua.

La stessa azienda mi ha fatto assaggiare la crostata con confettura di Savor. Non la conoscevo ed è stata una squisita scoperta. E' un dolce scuro, dal sapore molto intenso, adatto ai periodi invernali, tipico della tradizione contadina  romagnola. Ogni massaia (azdòra) aveva la ricetta tramandata sa madre in figlia/o. Tra i prodotti tipici romagnoli, al barattolo del Savor viene riservato un posto di eccellenza perchè vero frutto della terra, della lavorazione tradizionale legata alla vendemmia, tanto da essere tuttora quasi sconosciuto, ancora oggi, nelle zone di mare.
Le famiglie contadine dell'entroterra romagnolo, infatti, durante la vendemmia ricorrevano alla ricetta tradizionale del Savor, utilizzando ogni frutto che la terra offriva in quel periodo, senza che nulla venisse buttato. Quindi veniva inizialmente bollito il mosto d'uva, appena pigiato, poi si aggiungeva la frutta fresca di stagione e secca. Gli ingredienti delle confetture che ho acquistato sono: mosto d’uva, mele, pere, mandorle, noci, fichi, arancio e limone. La crostata più buona che abbia mai assaggiato! Anche la pasta frolla era favolosa, naturalmente la ricetta è segreta, comunque ho sempre quella delle Sorelle Simili... eheheh!
Ho preso, per ora, due vasetti di questa delizia che si sposa con il bollito, il formaggio di Fossa,  il formaggio di Sogliano di Romagna, il Castelmagno, il Taleggio, la ricotta, la polenta, il gelato, la panna cotta, la crostata, le raviole, eccetera.

C’è la Cagnina che è un vino dolce che mi piace tanto insieme alle caldarroste (castagne). Quest’anno dev’essere strepitoso!
Ci sono anche i frati francescani. Uno di loro, nonostante il freddo, prepara le tagliatelle ed è bravissimo!

Sono rimasta a guardarlo incantata, sotto la pioggia, ammirandolo per la sua manualità.

Bene, ora mi faccio la tinta poi, se non si rimette a piovere torno in piazza a cercare qualche altra specialità da portare a casa!
Buona domenica!

6 commenti:

  1. Ciao Stefania...anch'ioooo! :D

    RispondiElimina
  2. Meraviglioso appunto. Assaggia tutto anche per me ;-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Letizia, grazie!
    Nel pomeriggio è andata molto meglio. Faceva freddo, ma c'era il sole. Non ho assaggiato nulla perchè non avevo ancora visto il tuo commento, ma ho acquistato altra confettura Savor perchè ho intenzione di regalare un paio di vasetti e fare domenica prossima una strepitosa crostataaaaa!
    Naturalmente la prima fetta è dedicata a te. la mangerò pensandoti ;-)

    RispondiElimina
  4. conosco il savor, buono! peccato non esserci andata!

    RispondiElimina
  5. Acqolina ciao! Ci sarà un'altra occasione ;)

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover