sabato 16 ottobre 2010

Fave dei morti


Qualsiasi dolcetto abbia tra gli ingredienti la frutta secca a me piace... se poi a portata di cantina c'è un vino dolce... beh! Provare per credere.
Qui a Rimini  in questo periodo si trovano o preparano, oltre alla piada dei morti, le fave dei morti. Fino a ieri avevo mangiato solo quelle marchigiane in due versioni dure e morbide (le mie preferite).

Ingredienti  per  fave dei morti semplici

300 g di farina di mandorle, oppure mandorle intere pelate
150 g circa di farina “0” (dipende dalla grandezza uova)

4-5 mandorle amare, o armelline pelate e tritate, oppure qualche goccia di aroma mandorla amara
2 uova medie
150 g di zucchero
½ cucchiaino bicarbonato d’ammonio o lievito chimico (facoltativo)
Zucchero semolato q.b.


Varianti:

 
agli ingredienti di base si potrebbe aggiungere:
1 cucchiaio raso di cacao amaro in polvere e la punta di un cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di semi di anice oppure un bicchierino di liquore all’anice
Preparazione:

Accendi il forno statico a 160°.
Se preferisci le mandorle intere, tritale insieme allo zucchero.
Unisci uno alla volta tutti gli ingredienti. Prepara con la pasta dei rotolini e tagliali in pezzetti.
Passali leggermente nello zucchero semolato.
Disponi le fave ben distanziate in una placca foderata con carta da forno e cuoci per circa 12-15 minuti (dipende dalla grandezza dei pezzi). Servi le fave dei morti acconpagnandole con un vino dolce.

4 commenti:

  1. una ricetta che stavo cercando, quella delle fave, ma qui non hanno questi ingredienti (peraltro molto interessanti): qui mettiamo tra le altre cose le arachidi e semi di finocchio
    E quanto mi piacciono!!
    Potrei provare le tue intanto ;))
    un bacione!

    RispondiElimina
  2. Ciao Cinzia!
    Nella zona dove sono vissuti i miei genitori (Marche) mettono i semini di anice e credo anche il Mistrà (liquore all'anice). Se non sbaglio ogni regione sembra abbia la sua versione... tutte deliziose!

    RispondiElimina
  3. Ma sono morbide o dure?

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover