domenica 8 novembre 2009

Panna cotta... buona con tutte le salse!



Ieri pomeriggio sono andata al cinema a vedere Julie e Jiulia... non potevo certo perderlo!
In una scena del film, mentre Paul e Julia Child pranzano in un ristorante di Parigi, Paul chiede "Che cosa ti piacerebbe davvero fare?"
"Mangiare!" risponde Julia.
Anche a me piace mangiare e cucinare, naturalmente.
Essendo stata al cinema, non ho passato il mio sabato pomeriggio in cucina. Però, prima di rientrare, ho acquistato la panna fresca perchè la Panna cotta è veloce da preparare. Inoltre un dolce al cucchiaio ci vuole proprio!
La vera panna cotta è fatta con gli albumi, i quali conferiscono una consistenza liscia e cremosa differente da quella che si ottiene con altri addensanti. Ad ogni modo aggiungo anche la versione con la colla di pesce per chi ha poco tempo, diminuendo anche lo zucchero. 

P
anna cotta con gli albumi
Ingredienti per 8 persone:
 
160 g di zucchero
1 litro di panna fresca
6 albumi d'uovo
1 bacello di vaniglia
1 pizzico di sale

Preparazione:


Metti in una casseruola la panna, lo zucchero, un pizzico di sale  e il bacello di vaniglia inciso a metà. Fai bollire a fuoco basso per 2 minuti, quindi lascia raffreddare.
Con un cucchiaio di legno batti leggermente gli albumi fino a fargli perdere la tensione e unisci un po' alla volta la panna fredda.
Passa il composto in un colino, quindi versa la panna panna cotta in 8 stampini di alluminio monoporzione, oppure in uno stampo da plum-cake, leggermente imburrati. Mettili in una teglia con 3 dita di acqua calda, e cuoci a bagnomaria in forno a 150°per circa 1 ora e mezza. Sforna e togli gli stampini di panna cotta dall'acqua solo quando sarà fredda. Quindi metti gli stampini nel frigorifero fino al giorno dopo.
Sforma la panna cotta aiutandoti con la lama di un coltello passato fra il dolce e lo stampo.

Panna cotta con la colla di pesce
Ingredienti per 8 persone:


1 litro di panna fresca
120 g di zucchero
12 g di colla di pesce
1 bacello di vaniglia
1 pizzico di sale 

Preparazione:

Metti a mollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
In una casseruola unisci la panna, lo zucchero, un pizzico di sale e il bacello di vaniglia inciso a metà. Fai bollire a fuoco basso per 2 minuti. Strizza bene la colla di pesce e immergila nella panna, quindi mescola fin quando non si sarà sciolta completamente. Assaggia se va bene lo zuccherò tenendo in considerazione che la salsa scelta sarà dolce. Quindi non esagerare.
Passa il composto in un colino, quindi versa la panna panna cotta in 8 stampini di alluminio monoporzione, oppure in uno stampo da plum-cake. Lasciala raffreddare, quindi metti la panna cotta in frigorifero per almeno 5 ore e, al momento di servirla, immergi lo stampo per qualche secondo in acqua calda, poi sformala sul piatto da portata aiutandoti con la lama di un coltello passato fra il dolce e lo stampo.

Salse per la panna cotta


Salsa al caramello

Ingredienti:

75 g di zucchero
40 g di acqua bollente
2 cucchiai scarsi di acqua

Preparazione:
Metti in un polsonetto (o pentolino con il fondo spesso) lo zucchero. Sul fondo fai una piccola fontana e metti 2 cucchiai scarsi di acqua. Fai scorrere l'acqua inclinando il polsonetto (o casseruola) per inumidire lo zucchero. Fai cuocere a fuoco medio e, senza mescolare, lascialo bollire fino a quando comincerà a caramellare. Quando lo zucchero sarà scuro (attenzione a non esagerare, altrimenti diventa amaro) versa poco alla volta l'acqua bollente, facendo attenzione perchè può traboccare e schizzare. Mescola bene. Lascialo raffreddare e aggiungi il caramello alla panna cotta. Se avanza puoi conservarlo per diversi mesi in un vasetto.

Salsa al caramello mou
Al posto dei 40 grammi di acqua bollente aggiungi la panna bollente.

Salsa al cioccolato fondente e scorza di arancia
Ingredienti:
100 g di cioccolato fondente aromatizzata all'arancia
1 - 2 cucchiai di panna

Preparazione:

Metti il cioccolato spezzettato in un tegamino, appoggialo su un recipiente colmo per tre quarti d'acqua e porta a bollore a fuoco moderato. Con un cucchiaio di legno mescola il cioccolato ammorbidito dal calore dell'acqua fino a ridurlo a una crema.
Aggiungi a poco a poco la panna fino a ottenere una salsa di giusta densità.
Con lo zesteur (o raschia-rigalimoni) asporta dei fili da una scorza di arancia. Mettili in un tegamino con un cucchiaio di zucchero e fai cuocere fino a quando lo zucchero si sarà sciolto.
Guarnisci la panna cotta con la salsa di cioccolato fondente e i fili di scorza d'arancia.

Salsa alla frutta (fragole, more, mirtilli, gelsi, Kiwi, mango...)

Ingredienti:

400 g di frutta
100 gr di zucchero
poche gocce di succo di limone

Preparazione:

 
Lava e monda la frutta. Mettila in un recipiente basso e largo, spolverizza di zucchero, unisci il succo di limone e lascia macerare per alcune ore.
Frulla e passa la salsa in un colino a maglia stretta e guarnisci la panna cotta.

6 commenti:

  1. ma... senti una cosa... (visto che ho scongelato il chilo di albumi che avevo in freezer, e non scherzo! sarà proprio un chilo!)
    con le dosi della ricetta vengono solo 8 stampini?

    :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Serena :0)
    Effettivamente dipende dagli stampini. I miei sono per golosi e me nesono venuti otto.
    Con stampini standard penso ne vengano 10 circa, naturalmente utilizzando l'albume di un nuovo medio.

    RispondiElimina
  3. che fantastica ricetta! nn sapevo degli albumi nella panna cotta, devo provare!

    RispondiElimina
  4. Ciao VerdePomodoro... Neppure io lo sapevo prima di trovare la ricetta in un libro delle Sorelle Simili.
    Digerisco tutto, ma la colla di pesce mi resta un po' nello stomaco.

    RispondiElimina
  5. l'ho visto anche io quel film
    e ti dirò che è quello che mi ha dato la spinta per aprire il mio blogghino

    RispondiElimina
  6. Ciao sdauramoderna,
    Ma dai!...Forte! Allora sono ancora più contenta che tu abbia visto il film :o)

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Pin It button on image hover